Crea sito

Cheesecake agli asparagi

Facebooktwitterpinteresttumblr

Cosa vi fa venire in mente il termine Quidditch

Scommetto che in tanti mi risponderebbero che si tratta dello sport praticato nella celebre scuola di magia di Hogwarts, l’istituto che abbiamo imparato ad amare nel corso della saga letteraria/cinematografica di Harry Potter.

Bene, adesso dimenticate la finzione perché si è tramutata in un’attività sportiva che si pratica nel mondo reale.

Ufficialmente si chiama Quidditch babbano, l’idea nasce in un college americano e riproduce in maniera abbastanza fedele quello originale…

Beh, forse le scope non volano ma bisogna premiare la buona volontà creativa! 

Ci troviamo di fronte ad uno sport che con il passare degli anni si è fatto largo nel mondo e dal 2011 – per merito di un’associazione – è arrivato anche in Italia.

Per chi vuole approfondire l’argomento può iniziare guardando il video che ho messo qui sotto oppure consultando la pagina Facebook di Italia Quidditch. 😉

P.S. Mi rendo contro che un video con un titolo del genere vicino alla fotografia di una pietanza non è l’accoppiata vincente!

Ma ho scelto lo stesso questo canale perché lo tengo d’occhio da un po’ e vale la pena di dare un’occhiata al “cazzeggio” – e non – di questi ragazzi. 🙂

pizap.com1429974f4707081

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE)

  • 1 mazzetto di asparagi
  • 400 g di ricotta
  • 2 uova + 2 albumi
  • 200 g di cracker salati
  • 200 g di parmigiano grattugiato
  • una manciata di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Frullate finemente i cracker in un mixer e mescolateli in una terrina con il burro fuso, gli albumi e 50 g di parmigiano grattugiato.

Foderate uno stampo per crostate con un foglio di carta forno e versatevi il composto, livellatelo e ponetelo in frigo per almeno un’oretta.

Nel frattempo lavate e mondate gli asparagi, tagliateli a pezzetti e sbollentateli – a fiamma media – in un pentolino con un po’ d’acqua.

Non appena l’acqua sfiora il bollore, continuate la cottura per altri 5 – 6 minuti e poi scolateli.

Versate un filo d’olio in padella e lasciate imbiondire uno spicchio d’aglio, aggiungete il prezzemolo tritato e infine gli asparagi. Lasciate insaporire la verdura per 5 minuti.

Lavorate la ricotta con le uova e il parmigiano avanzato, unite quasi tutti gli asparagi e regolate di sale e pepe.

Riprendete la base di cracker, versatevi sopra la farcia di formaggio e decorate a piacere con dei pezzetti di asparagi.

Spolverate la cheesecake con una manciata di parmigiano e pangrattato quindi infornatela a 180° per 35 – 40 minuti.

Facebooktwitterpinteresttumblr