Crea sito

Crespelle con crema di cannellini e mozzarella di riso

Facebooktwitterpinteresttumblr

Ricordate quando vi ho parlato di aziende che promuovevano l’utilizzo di biciclette come mezzo per andare a lavoro? Beh scordatevelo, l’argomento del giorno non c’entra niente… suvvia, scherzo!

Sul podio ci sono nuovamente le bici ma questa volta per ragioni differenti.

Il 2015 è ormai passato ma ha lasciato una bella innovazione in favore dell’ambiente: la prima autostrada dedicata esclusiamente ai mezzi ciclabili. Radschnellweg-niederlande

Perdonate il mio sguardo sognante ma è una novità davvero strepitosa.

I fortunati ” possessori ” di questa meraviglia sono i tedeschi ma non è un caso, in Germania infatti si cerca di sensibilizzare i cittadini sull’argomento ambiente. Insomma tante nuvolette di smog in meno per lasciare spazio ad un pò di aria pulita in più.

Questo progetto è stato battezzato Radschnellweg ovvero autostrada ciclabile per lunghe percorrenze senza rischiare la pelle.

Qualche altra curiosità sulla new entry?

L’eco autostrada, chiamiamola così, ha preso il posto di una vecchia ferrovia in disuso ed è un percorso di 20 km che collega Essen e Duisburg.

csm_initiative-Radschnellweg_f6bea591ebOvviamente è ancora ” work in progress “, alla fine misuserà ben 100 km e passerà per Dortmund, finendo poi a Hamm.  

 

Il colpo di genio è stato quello di beccare il punto esatto in cui sono concentrati moltissimi lavoratori pendolari… non ci sono più scuse, mai più in ritardo e niente musi lunghi, eh!!  😆

Così anche le civili Inghilterra e Olanda non potevano che farci su un pensierino, ne ritroveremo ben presto altre? Restiamo in trepidante attesa.

E questo è tutto dalle notizie più fighe in giro per i paesi, le nazioni europee ed oltre.

Perché ritengo che vedere il lato positivo in mezzo al marcio del mondo faccia bene alla salute e ci permette di rilassarci un pò dal bombardamento mediatico fatto di cattive notizie o pieno zeppo di banalità.

Buon proseguimento, eco-addicted!  😉 

 

 

 

Crespelle con crema di cannellini e mozzarella di riso 02

 

 

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE):

  • 125 gr di farina 00
  • 125 gr di farina ai 7 cereali
  • 450 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio evo
  • curcuma e rosmarino secco q.b.
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 pizzico di bicarbonato

PER IL RIPIENO:

  • 200 gr di fagioli cannellini
  • 1 mozzarella di riso
  • aglio in polvere q.b.
  • timo, rosmarino secco e peperoncino q.b.
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Cuocete i fagioli dopo averli lasciati in ammollo una notte con un pizzico di bicarbonato.

Una volta cotti passateli in una padella con un paio di mestoli di acqua di cottura, aggiungete le spezie e regolate di sale e pepe a fuoco medio.

Proseguite con la cottura finché l’acqua non si sarà asciugata quindi frullateli in un mixer fino ad avere una crema omogenea (se necessario aggiungete qualche goccio d’acqua).

Per le crespelle setacciate le farine con il sale, unite anche le spezie ed il bicarbonato.

Aggiungete l’olio e l’acqua un pò alla volta quindi mescolate con una frusta per ottenere una pastella liscia e senza grumi.

Oliate leggermente una padella antiaderente e scaldatela a fiamma dolce quindi versatevi 1 – 2 cucchiai di pastella alla volta e lasciate cuocere per un paio di minuti per lato.

A questo punto non vi resta che distribuire una cucchiaiata di crema su ogni crespella e qualche fettina sottile di mozzarella.

Richiudete e tagliate prima le due estremità e poi a metà.

Infine ponetele in forno caldo a 200° per 5 minuti o poco più, insomma giusto il tempo necessario per far filare la mozzarella!  😀

Facebooktwitterpinteresttumblr