Crea sito

I panini alla zucca

Facebooktwitterpinteresttumblr

Carissimi amanti del rock italiano, straniero o alieno, è arrivato il momento di fare la conoscenza dei Circo Fantasma.

Forse l’unica persona sula faccia della terra a non conoscerli ero io o forse non sono molto conosciuti.

Non ha importanza perché possiamo definirli una delle migliori band italiane in circolazione dagli anni Novanta.

Nota dolente: poche notizie su di loro, pochi brani presenti sulla piattaforma Youtube, SoundCloud e così via.

Perciò vi allego uno dei loro brani e spero di trovare presto qualche succulenta notizia e soprattutto dei pezzi inediti da poter diffondere nel grande mare dell’internet.

Panini alla zucca 02

INGREDIENTI (PER 9 PANINI)

  • 350 g di farina 0
  • 150 g di semola rimacinata di grano duro
  • 300 g di polpa di zucca
  • 8 g di lievito di birra
  • 50 g di burro
  • 2 cucchiaini di miele d’arancio
  • 12 g di sale
  • 2 – 3 cucchiai di latte (se necessario)

PER SPENNELLARE

  • 30 g di burro

PREPARAZIONE

Mondate la zucca e tagliatela a cubetti. Mettetela in forno caldo a 200° per circa 40 minuti o finché non risulta morbida e al tempo stesso asciutta.

Se dovesse essere ancora un po’ umida riponetela in un tegame antiaderente e fatela cuocere per 5 – 10 minuti.

Aspettate che si raffreddi.

A questo punto riunite la farina, il lievito e il miele in un contenitore capiente.

Lavorate il composto per pochi minuti quindi unite la zucca – precedentemente schiacciata con una forchetta o con un passaverdura – e il burro freddo.

Impastate il tutto per cinque minuti, poi aggiungete il sale e continuate a battere la massa per altri 5 minuti o finché la pasta non risulta morbida e omogeneo (in caso contrario aggiungete poco latte alla volta).

Lasciate lievitare l’impasto coperto per almeno 3 ore. 

Trascorso il tempo indicato prelevate delle piccole porzioni d’impasto di circa 70 g l’uno e formate delle palline.

Mettete i bocconcini a lievitare in un luogo asciutto per un’altra oretta.

Infine spennellate i panini con un po’ di burro fuso (tiepido, non bollente) e infornateli a 190° per circa 20 – 25 minuti.

Facebooktwitterpinteresttumblr