Le 10 sculture più strane del mondo

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr

Sappiamo che gli artisti, in linea generale, tendono spesso ad essere un pò… eccentrici!

Ma cosa succede quando un modo di essere o uno stile di pensiero che dir si voglia si estende alle proprie ” opere d’arte “?

Per rispondere a questa domanda sono andata alla ricerca dei capolavori più assurdi che abbia mai visto e ne è venuta fuori una classifica (non certo per una loro mancanza d’immaginazione!  :mrgreen: ).

10. Headington Shark

2

Conosciuto anche come Oxford Shark, lo Squalo di Headington è una curiosa scultura alta circa 7 metri e mezzo, in vetroresina.

Ideata dall’inglese John Buckley e posta sul tetto di una casa di New High Street, a Headington (città britannica di Oxford), nonostante l’apparenza ha un significato molto profondo: denunciare l’immane pericolo costituito dall’energia nucleare, una notevole espressione «dell’impotenza, la rabbia e la disperazione» attribuite a questo concetto.

Non a caso venne installato il 9 agosto 1986, in occasione del 41° anniversario dei bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki.

Nonostante all’epoca non fu molto apprezzata dai cittadini di Headington, l’artista ricevette addirittura un premio ed oggi è possibile vivere in affitto in questa casa alla modica cifra di 2mila dollari al mese!

9. Out of Order

 a1cefc490b7d82ba5508df4d814f50f6

All’incrocio fra Old London Road e Clarence Street (a Londra), nel 1989 vennero installate ben 11 cabine telefoniche della British Telecom.

L’autore di quest’opera, David Mach, pensò bene di ricreare un particolare ” effetto domino ” usando degli elementi di uso comune o comunque di massa.

Nonostante, anch’essa, non abbia avuto un alto indice di gradimento l’installazione sopravvive ancora oggi al tempo e soprattutto alle critiche.

8. Vaartkapoen

statua-molenbeek

Letteralmente ” canaglia del canale “, potreste imbattervi in questa spiritosa statua lungo il canale di piazza Sainctelette (a Bruxelles).

Il ladro che sbuca fuori da un tombino ed afferra per una caviglia il povero poliziotto con l’intento di farlo cadere, rappresenta lo spirito intraprendente ed anarchico di un giovane che vuole averla vinta sull’autorità.

Realizzata dall’ironica mente dell’artista belga Tom Frantzen.

Curiosità extra: l’agente raffigurato venne battezzato con il nome di Agente 15 (personaggio creato dal fumettista Hergé).

7. La statua di La Trobe

charles-latrobe-1

Piazzata nel centro storico di Melbourne (in Australia), venne ideata dallo scultore Charles Robb in memoria di Carlo La Trobe, politico britannico e primo Governatore di Victoria.

L’autore ha spiegato la sua singolare opera così: ”  Incarna l’idea che le università dovrebbero trasformare le idee in testa. 

6. Traffic Light Tree

albero-con-tanti-semafori

Vanta un’altezza di 8 metri ed è composto da ben 75 luci.

L’albero composto da rami a forma di semafori situato sulla rotatoria di Canary Wharf, in pieno Financial District (Londra).

Realizzato dall’artista francese Pierre Vivant, dovrebbe far andare di matto persino l’automobilista più paziente del mondo e invece, è stato votato come l’incrocio più amato dai britannici!

5. Disturbing Ballerina Man

inquietante-ballerina

Purtroppo (o per fortuna) non sono riuscita a trovare informazioni su quest’imponente scultura ma era doveroso inserirla in questa classifica perché ha un effetto disturbante, esattamente come suggerisce il nome.

D’altronde ve l’immaginate una cosa del genere situata possibilmente al centro di Los Angeles?  😆

4. Kun

statua-san-venceslao-praga

Se siete stufi delle solite raffigurazioni medievali, a capovolgere (in tutti i sensi) la situazione ci pensa lo scultore David Cerny.

Raffigurante San Venceslao, duca della Boemia che morì assassinato dai sicari del fratello Boleslao nel 935 , in groppa ad un cavallo visibilmente stecchito… ed esposto sul soffitto della galleria commerciale chiamata Palazzo Lucerna a Praga (Repubblica Ceca).

Esso rappresenta una chiara parodia della statua equestre di San Venceslao, situata nella vicina piazza Venceslao.

3. Space Cow

le-piu-belle-sculture-del-mondo22

Sappiamo solo che quest’installazione di rara bellezza si trova a Stoccolma (in Svezia).

Aldilà del mio umorismo spicciolo. ho trovato esilarante questa molto poco sobria mucca che dovrebbe essere spedita nello spazio!

2. The Big Yellow Rabbit

aa

Chi non ha mai sognato di girare per strada ed incontrare un gigantesco coniglio giallo!

Nato dalla fantasia dell’artista olandese Florentijn Hofman, in occasione dell’OpenArt, il più grande biennale d’arte pubblica della Scandinavia che si svolge in Örebro (Svezia).

Un’installazione temporanea di ben 13 metri d’altezza e costruito con materiali di fortuna (quali legno e metallo).

1. Jimmy Carter Peanuts

tumblr_inline_o2o0tke4hu1qcuvn8_540

And the winner is… Jimmy Carter formato arachide!

Alto 4 metri, sorriso smagliante e pelle… oh beh, lasciamo stare.

Nei pressi di Plains (in Georgia) potrete ammirare questo simpatico tributo al 39° presidente degli Stati Uniti d’America (se vi state chiedendo perché abbia quest’aspetto date una sbirciatina alla cultura delle arachidi con tanto di ricetta!).

In realtà, questa scultura venne realizzata nel 1976 in Indiana (Stati Uniti) da tre cittadini (James Kiely, Doyle Kifer e Loretta Townsend) in occasione della visita di Carter nel paese (e poi trasferita in Georgia).

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr
Precedente Riciclo in cucina parte I - Il brodo Successivo Da Washington al resto del mondo: la Women's March contro Trump