Crea sito

Mousse al doppio cioccolato

Facebooktwitterpinteresttumblr

Se ci fosse qualcosa di un po’ più semplice nelle nostre esistenze ti donerei ogni singolo frammento di me. Solo le parti migliori.

Andrei anche a raccogliere una stella da darti in dono.

Anzi no, ti regalerei tutto il firmamento.

Ruberei anche la luna se solo tu me lo chiedessi e potrei osservarti camminare in mezzo a loro.

Un tenero sorriso sfuggirebbe dalle mie labbra e chiederei soltanto di poterti stringere forte tra le braccia per un tempo indefinito.

Così da percepire quella parte mancante di me che torna al suo posto.

Ma tu non sei qui per restare.

Dimmelo, ora. Non è forse così?

 

INGREDIENTI (PER 4 PORZIONI)

  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di cioccolato alla gianduia
  • 3 cucchiai di caffè
  • 1 tuorlo + 3 albumi
  • 20 gr di zucchero
  • 20 gr di burro
  • cannella in polvere q.b.

PREPARAZIONE

Spezzettate grossolanamente il cioccolato e scioglietelo insieme al burro a bagnomaria e a fiamma dolce.

Aggiungete il caffè, amalgamate bene il composto per poi toglierlo dal fuoco.

Lavorate con una frusta il tuorlo con lo zucchero fino a quando non risulterà chiaro e spumoso quindi incorporatelo alla crema di cioccolato.

Montate gli albumi a neve fermissima con un pizzico di sale.

Infine unite un po’ per volta gli albumi alla crema utilizzando una spatola e mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarli.

Distribuite la mousse nei bicchieri che avete scelto di utilizzare e riponetela in frigo per almeno 2 – 3 ore (se possibile anche tutta la notte perché i sapori si amalgameranno per bene e sarà ancora più golosa).

Prima di servire la mousse spolverizzatela la mousse con qualche pizzico di cannella.

In alternativa potete guarnirla con della panna montata, dei riccioli di cioccolato o sostituire la cannella con il cacao amaro per un bel tris di dolcezza.

Anche la frutta fresca e il cioccolato a pezzetti possono essere degli ottimi alleati.

In questo caso tocca a voi sprigionare la fantasia in cucina. 😉

Facebooktwitterpinteresttumblr